vtn-reb

Biennale Architettura 2018 | Bamboo Stalactite

rebiennale Costruzioni

È con grande entusiasmo che iniziamo a raccontarvi di Bamboo Stalactite (VTN Architects), una delle installazioni più affascinanti di questa Biennale di Architettura 2018, interamente realizzata a mano dal nostro team insieme agli instancabili costruttori vietnamiti di Vo Trong Nghia Architects.

Un’esperienza indimenticabile che ha visto entrare in sinergia culture e professionalità diverse, ‘materie prime’ indispensabili per costruire #FreeSpace, città più sane, libere e accoglienti.

Studio’s name: VTN (Vo Trong Nghia) Architects
Project’s name: Bamboo Stalactite , 2018
Technique: Bamboo
Scale: 1:1

Bamboo is a promising alternative to common building materials such as concrete, wood and steel. This is due to its extreme light­weight, high tensile strength, good bending quality, rapid growth rate, global availability, and low-cost. Throughout the years, we have demonstrated through a series of wide ranging archi­tecture projects, possibilities of bamboo have been exploited in diverse context of scale, function, form and structure. Featur­ing 11 slanted triangular columns, hyperbolic-paraboloid bamboo structure and natural thatched roof, this pavilion is our latest ex­periment with bamboo as the ”green steel of the 21st century”. The bamboo pavilion combines both modular system and human craftsmanship as it is designed to be assembled and dismantled easily. Bamboo which is bundled together to form the pavilion’s main structure is shipped to the site from Vietnam and assem­bled together by Vietnamese architects, craftsmen and volunteers.

Il Bamboo rappresenta un’alternativa ai materiali più comuni nella produzione edilizia, quali il cemento, il legno e l’acciaio. Questo è dovuto alla sua estrema leggerezza, alla resistenza alla trazione, ed alla sua buona qualità di flessione, velocità di crescita, reperimento mondiale, e low cost. Durante gli anni, abbiamo dimostrato, tramite una vasto numero di progetti architettonici, le varie possibilità di utilizzo del bamboo, a diverse scale di intervento, funzione, forma e struttura. Questo padiglione, caratterizzato da 11 colonne triango­lari inclinate, una struttura di bamboo iperbolico-paraboloide e un tetto di paglia naturale, è la nostra ultima sperimentazione con con il bamboo come “acciaio verde del ventunesimo secolo”. Il padi­glione di bamboo, associa un sistema modulare all’artigianato: in­fatti è progettato per essere assemblato e disassemblato facilmente. Il bamboo utilizzato per l’assemblaggio della struttura principale del padiglione, verrà trasportato in cantiere direttamente dal Viet­nam, e assemblato da architetti, artigiani e volontari Vietnamiti.

BIOGRAPHIES OF THE PARTICIPANTS

Name: Vo Trong Nghia
Born in Quảng Bình Province, Vietnam, 1976
Lives and works in Ho Chi Minh City, Vietnam
Website: www.votrongnghia.com

Collaborators

Design: Vo Trong Nghia, Nguyen Tat Dat, To Quang Cam, Thomas Boerendonk

Execution: Hoang Thanh Hai, Khac Ngoc Hoang, Pham Van Bao, Nguyen Danh Hop, Tran Van Hung, Nguyen Hoang Viet, Ngo Duc Phu, To Quang Cam, Rebiennale.

 

Share this Post